ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI 2012 – 30-G-ENT-CIP-12-E-N01C051

Programma:
Imprese – “ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI”Presidenza del consiglio dei ministri

Scadenze:

  • 31/05/2012
    ore 17.00

Descrizione:
Il programma Erasmus per giovani imprenditori aiuta gli aspiranti imprenditori europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa in Europa. I nuovi imprenditori apprendono e scambiano conoscenze e idee di business con imprenditori già affermati, dai quali vengono ospitati e con i quali collaborano per un periodo da 1 a 6 mesi.
L’obiettivo generale di questo programma è, pertanto, quello di promuovere l’imprenditorialità, sviluppare la visione internazionale e la competitività delle PMI europee

Obiettivi:
Il presente invito ha lo scopo di favorire le azioni delle organizzazioni (Organizzazioni intermediarie – OI) che incoraggiano e facilitano la mobilità dei nuovi imprenditori.
Lo scopo del bando è quello di selezionare un certo numero di progetti presentati da enti pubblici o privati – presentati singolarmente o in partenariato – volti ad aiutare i nuovi imprenditori ad arricchire le proprie esperienze trascorrendo un periodo di tempo in imprese gestite da imprenditori esperti in altri Stati membri dell’UE e in altri paesi partecipanti al Programma Quadro per la Competitività e l’innovazione (CIP).
Le OI si occupano di mettere in contatto il nuovo imprenditore (NI) e l’imprenditore ospitante (IO) e sono tenute a collaborare con tutte le altre organizzazioni e le autorità coinvolte nel programma di mobilità, consentendo ai nuovi imprenditori di partecipare alle attività di mobilità
Le OI riceveranno il sostegno dell’Ufficio di supporto (SO), costituito a livello europeo

Attività:
Le attività da realizzare nell’ambito del presente invito a presentare proposte, comprese le norme da rispettare e
le procedure da seguire, sono indicate nell’allegato 4  – Implementazione del manuale per le Organizzazioni intermediarie .
Il documento descrive pienamente i compiti che devono essere eseguite dalle Organizzazioni intermediarie, i criteri di ammissibilità, le procedure per la registrazione degli imprenditori e costruzione di rapporti e le responsabilità dei diversi attori coinvolti, inclusi i termini da rispettare.
Come requisito minimo, la Commissione si aspetta che le proposte progettuali presentate nell’ambito del presente invito descrivano nel dettaglio le attività, in conformità con le disposizioni del manuale

Beneficiari:
A questo invito può partecipare qualsiasi ente pubblico o privato attivo nel settore del sostegno alle imprese. Ciò può includere in particolare:
– enti pubblici responsabili o attivi nel campo degli affari economici, aziendali, sostegno commerciale o temi annessi;
– camere di commercio e industria, camere dell’artigianato o organismi analoghi;
– organizzazioni di sostegno alle imprese, centri di start-up e incubatori di imprese;
– associazioni di imprese e reti di sostegno alle imprese;
– enti pubblici e privati che offrono servizi di sostegno alle imprese

Sono ammissibili le domande presentate da soggetti giuridici stabiliti in uno dei seguenti paesi (paesi partecipanti)
• Stati membri dell’UE
• i paesi del SEE: Liechtenstein e Norvegia
• Paesi candidati: Croazia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Islanda, Montenegro e Turchia
• Albania, Israele e Serbia (partecipanti al Programma Quadro Competitività e innovazione)

Importo disponibile:
Il bilancio massimo assegnato dalla Commissione per questo invito a presentare proposte è di € 3 100 000

Modalità di partecipazione:
Il sostegno finanziario della Commissione coprirà il 90% del totale dei costi ammissibili
I candidati possono agire singolarmente o in consorzio con organizzazioni partner. I consorzi devono essere costituiti da almeno due soggetti giuridici indipendenti provenienti da uno o più paesi partecipanti al Programma CIP

La data di avvio dell’azione è prevista per il 1° febbraio 2013 e la durata dell’azione sarà di 24 mesi.
Si stima che sarà finanziato un numero di progetti compreso tra 17 e 20 .

La presentazione delle proposte progettuali sarà effettuata solo elettronicamente; il collegamento al sistema elettronico di presentazione delle proposte (EPSS) sarà disponibile sul sito della DG Imprese a tempo debito.

Ulteriori informazioni aggiuntive saranno pubblicate sulla pagina web

Per ulteriori informazioni sul presente invito, inviare le vostre domande all’indirizzo e-mail entr-erasmus-call@ec.europa.eu

AVVISO: Relativamente all’invito è prevista una giornata informativa  che si terrà a Bruxelles il 7 marzo 2012; per partecipare occorre inviare una mail a entr-erasmus-call@ec.europa.eu
Saranno organizzate altre sessioni informative in alcuni Stati membri (‘Austria, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Ungheria, Germania e Slovenia)

NB: Si avverte che in caso di divergenza tra il testo della versione in inglese e il testo della versione tradotta in italiano, prevale il testo in Inglese. Questa traduzione è stata fornita solo a scopo informativo

Area link:

Annunci
Categorie: Bandi, Notizie | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: