Il Governo apre ai makers – Wired.it

A World Wide Rome dichiarato il primo obiettivo degli artigiani digitali italiani: aprire una Maker Faire, proprio come negli Stati Uniti

09 marzo 2012 di Lorenzo Mannella

Roma – All’Italia serve un nuovo modello di sviluppo, lo sappiamo tutti. Ma la vera notizia è un’altra. La soluzione ce la troviamo davanti agli occhi: la creatività degli artigiani digitali e innovatori di casa nostra. E per questo il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera vuole saperne di più, vuole sapere cosa può fare il ministero dal punto di visto normativo per aiutare la creatività italiana a trovare la sua strada. E proprio oggi, all’alba di World Wide Rome, Alessandro Fusacchia, presidente della Rete per l’Eccellenza Nazionale (Rena) è stato incaricato dal dicastero di seguire lo sviluppo dell’universo dei Makers italiani.

Il progetto è quello di portare questo autunno in Italia una Maker Faire, aiutata dal governo italiano e europeo, sullo stampo dell’evento americano che ogni anno riunisce inventori e creativi da tutti gli States. Un segnale chiaro, lanciato in chiusura dell’evento romano organizzato da Riccardo Luna, Editor at large di Wired, che ha raccontato il movimento dei Makers, gli artigiani digitali del terzo millennio.

Durante la giornata si sono alternati sul palco Chris Anderson di Wired, Massimo Banzi, ideatore del progetto open source Arduino e Dale Dougherty, editor di Make Magazine. Ma sullo sfondo dell’Acquario Romano si sono alternate anche tante le storie di italiani che lavorano con stampa 3D, interaction design, crowdfunding e social commerce.

World Wide Rome ha raccontato la rivoluzione lanciata dal movimento dei Makers: stampanti 3D in grado di modellare e realizzare qualsiasi oggetto. Basta un computer e un progetto ben chiaro in testa. Solo che quando si preme il tasto Print non esce fuori un foglio, ma un solido in tre dimensioni.

Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

viaIl Governo apre ai makers – Wired.it

Advertisements
Categorie: Notizie | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: