Terza edizione del Convegno SPeRA a Genova (attività di cooperazione delle Università italiane verso l’Africa)

 

La kermesse “Solidarietà Progetti e Risorse per l’Africa” al Mu.Ma dal 14 al 16 giugno.L’edizione è caratterizzata dalla cooperazione tra ricerca, imprese e volontariato con 170progetti riuniti per la prima volta in un “Registro della Solidarietà Italiana in Africa”.

Aperta al pubblico la nuova sessione di film amatoriali con concorso finale.Scambio culturale all’apice con la mostra di quadri africani alla Commenda di Prèe con il SUQ Festival 2012.Giunge alla sua terza edizione il Convegno SPeRa –SolidarietàProgetti e Risorse per l’Africa – in programma a Genova da giovedì 14 a sabato 16giugno presso il Galata Museo del Mare e della Navigazione e la Commenda di Prè.

Il Convegno SPeRA nasce dalla collaborazione scientifica tra l’Università di Genova, ilMinistero degli Affari Esteri e il Consorzio SPeRA, formato da 23 ONLUS liguri.L’organizzazione è gestita dal Consorzio e dalla ONLUS Medici in Africa (costituitadall’Università e dall’Ordine dei Medici di Genova), in collaborazione con Celivo.La manifestazione, unica nel suo genere in Italia, quest’anno si presenta particolarmenteambiziosa in termini di contenuti e di novità e si prospetta, ancor più che nelle precedentiedizioni, un’occasione di incontro per coloro che in tutt’Italia si occupano di progetti disolidarietà in Africa.

Il leitmotiv del 2012 è l’unione dei mondi delle imprese italiane e della ricerca –con una sessione dedicata alle Università occupate nella cooperazione – e delleAssociazioni di volontariato, con l’intento di generare un “sistema-rete” finalizzato a crearesinergie.La Commissione di esperti del Convegno ha ricevuto nei mesi scorsi oltre 170 descrizionidi progetti di aiuto in corso d’opera, di cui circa 70 saranno presentati durante ilConvegno. Scopo di tale raccolta è la pubblicazione del primo “Registro Italiano dellaSolidarietà in Africa”, un’opera editoriale in quattro lingue (italiano, francese, inglese eportoghese) che verrà distribuita capillarmente alle Istituzioni pubbliche e private, aiGoverni e ai Ministeri dei Paesi africani con il supporto delle Ambasciate.

Per ampliare i temi trattati, tre sessioni “satellite” legate all’idea portante della solidarietàma con attori differenti, ossia il mondo accademico e imprenditoriale, caratterizzano ilCongresso di giugno:

le attività di cooperazione delle Università italiane verso l’Africa.

le imprese italiane in Africa.

i filmati e i documentari amatoriali.

Le attività di cooperazione delle Università italiane verso l’Africa saranno esposteda illustri rappresentanti provenienti da tutt’Italia. I temi spaziano dalle collaborazioni conComunicato Stampa Convegno SPeRA – 5 giugno 2012le ONG, all’attività formativa sulla cooperazione universitaria, ai racconti delle esperienzevissute sul territorio africano, alle tesi congiunte (p.e.con il DIT in Tanzania), ai nuoviprogrammi di responsabilità sociale.

La sessione dedicata alle imprese italiane in Africa offre qualificati spunti di dibattitosulle prospettive dell’economia africana, le politiche di sviluppo, la sicurezza e i programmidi riduzione della povertà. La presenza di rappresentanti istituzionali di alcuni paesi africanimetterà a disposizione dei partecipanti le conoscenze e l’esperienza diretta sul territorio.

I filmati e i documentari amatoriali realizzati dalle Associazioni di volontariato sulterritorio africano sono un’altra tra le novità salienti del Convegno: i cortometraggi raccoltivengono proiettati ogni giorno presso l’Auditorium del Mu.Ma, ad ingresso libero egratuito, di fatto allargando l’interesse del Convegno a un pubblico più vasto rispetto aquello dei soli operatori, fatto di giovani, di studenti, di persone desiderose di ampliare ipropri orizzonti culturali o semplicemente curiosi.Una giuria sceglierà i migliori elaborati e premierà il vincitore alla chiusuradella manifestazione.

Il Convegno SPeRA sarà avviato con una cerimonia di inaugurazione prevista pergiovedì 13 giugno alle ore 9.30 presso la Sala NH Marina, con la presenza delleAutorità tra le quali il Ministro Elisabetta Belloni, Direttore Generale per laCooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, accompagnata da EdoardoBerti Riboli, Professore del Dipartimento Discipline Chirurgiche, Morfologiche eMetodologie Integrate dell’Università di Genova nonché Presidente dell’Associazione Mediciin Africa.

La kermesse aprirà ufficialmente con una sessione plenaria intitolata “Africa Oggi”,focalizzata a fare il punto sulla situazione dell’Africa sub-sahariana e ai suoi diversi aspetti:l’agricoltura e le risorse naturali, il lavoro e la formazione, l’istruzione, l’infanzia e le donne,la nutrizione e la salute, le strutture e le infrastrutture.Alle ore 11 è previsto un incontro specifico con i signori giornalisti interessati adapprofondimenti sui temi affrontati dalla manifestazione.

Il Convegno si conclude sabato 16 con la tavola rotonda “La solidarietà come importantestrumento di collaborazione e sviluppo tra i diversi attori sociali”, a cui prenderà parteanche il Presidente del Celivo, Luca Cosso.

Le location della manifestazione sono le seguenti:14 giugno: ore 9.30 Sala NH Marina – ore 14.30 Mu.MA e Commenda di Prè.15 giugno: dalle 9.30 fino al termine lavori Mu.MA e Commenda di Prè.16 giugno Commenda di Prè.Comunicato Stampa Convegno SPeRA – 5 giugno 2012Una sinergia di eventi: la mostra “Arte africana contemporanea” e il SUQFestival.Giovedì 13 giugno alle ore 17 presso la Commenda di Prè sarà inaugurata lamostra “Un Museo nel Museo” con una conferenza su “Arte Africana contemporanea”organizzata dalla Società Promotrice delle Belle Arti della Liguria, facente parte delConsorzio SPeRA.Si tratta di una mostra di opere di artisti italiani e africani, vendute all’asta per aiutare ilmuseo d’arte di Abidjian, distrutto durante la guerra civile.La mostra sarà visitabile fino al 17 giugno.

Dal 13 al 24 giugno si svolge nella Piazza delle Feste del Porto Antico laquattordicesima edizione del SUQ, Festival delle Culture, patrocinato dall’Unesco e daMinisteri Beni Culturali, Esteri, Ambiente e Integrazione, a conferma dell’importanza di unamanifestazione che è simbolo a livello nazionale dell’incrocio tra genti e culture, proprionello spirito il mercato arabo a cui si ispira nella scenografia.Dietro al successo del SUQ, ideato e diretto dall’attrice e regista Cara Peirolero, c’èsicuramente la sua formula originale che mescola la rassegna di spettacoliinternazionali alla possibilità di assaggiare dodici cucine diverse e di visitare unaquarantina di botteghe con artigianato da tutto il mondo, gestite in buona parte datutte le principali Comunità di Immigrati della Liguria.

In collaborazione e concomitanza con il Convegno SPeRA, verranno realizzate varieiniziative, tra cui spicca il concerto African Griot la sera di venerdì 15 giugno, alle ore21.30, sul palco del Suq. Per informazioni e dettagli http://www.suqgenova.it

Il Convegno SPeRA è nato nel 2010 per iniziativa della Onlus Medici in Africa con lacollaborazione dell’Università di Genova e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri. DalCongresso ha preso origine l’omonimo Consorzio SPeRA (Solidarietà Progetti e Risorse per l’Africa).Al Presidente di Medici in Africa è stata attribuita anche la presidenza del Consorzio.

La Segreteria Organizzativa del Congresso è affidata a Medici in Africa – Onlus costituitadall’Università e dall’Ordine dei Medici di Genova – e al Consorzio SPeRA – composto da 23 Onlusliguri che si occupano di Africa.

Per informazioni:Segreteria Organizzativa:Medici in Africa/Consorzio SPeRATel. 010.3537621 010.3537274Email convegnospera2012@gmail.com, medicinafrica@unige.it, consorziospera@yahoo.itwww.consorziospera.orghttp://www.mediciinafrica.it

Ufficio Stampa Celivo:Francesca SanguinetiCell. 334-6818607Email sanguineti@celivo.it

Fonte: SPeRA

Se vorrai consultare la sintesi di questa sola novità normativa – in merito agli adempimenti per Onlus, Enti e associazioni no profit – da oggi potrai, grazie al Microabbonamento, scopri come.

Annunci
Categorie: Notizie | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: