​Apre Birbiena sessanta etichette di birre artigianali

 

Da venerdì a domenica il centro storico di Bibbiena sarà occupato dai produttori di birra artigianale offerta con gastronomia locale, mostre, corsi di degustazioni, gara fra birrai ‘fai da te’ e tanta musica

BIBBIENA  6 luglio 2012- Dalle 17 di oggi venerdi 6 prende il via il grande evento nazionale di BIRBIENA 2012 Un avvenimento, forse unico in Italia, che rifugge dalla formula tanto usata in ogni parte della penisola ( classica festa della birra ), per una tre giorni dedicata alla cultura della birra artigianale, con degustazione di prodotti tipici casentinesi e dei centri di provenienza dei 15 Birrifici presenti a questa edizione. Degustazione dunque della birra e gastronomia tipica, unita alla cultura della bevanda stessa, con tanto di laboratori, Concorso Homebrewer ( fai la birra in casa tua e la porti in concorso a Birbiena – 2mila euro di premi ), ecc . 

l’ingresso è gratuito, compresi i vari spettacoli musicali previsti nel programma di oggi 6, sabato 7 e domenica 8). Notevolissimo l’impegno e lavoro di oltre 100 volontari del Comitato organizzatore Birbiena, guidato dal presidente Paolo Landi, insieme all’Associazionismo locale e del Comune di Bibbiena, patrocinatore dell’evento, ed Associazione pro centro storico Bibbiena. Tante anche le novità, che si abbinano ad iniziative collaudate come il test per l’alcolemia (ovviamente volontario), il servizio navetta dai parcheggi del Centro Commerciale il Casentino al Borgo medievale di Bibbiena.

Novità assolute sono infatti l’istituzione di un Park gratuito per i Camper e l’istituzione di appositi bus da Firenze, Valdarno, Arezzo, ( per Bibbiena) e viceversa. Da evidenziare poi la partecipazione di Agostino Arioli, miglior birraio e birrificio artigianale italiano 2012. Come detto i birrifici sono 15, con 16 spine, 60 tipi di birra e gastronomia tipica. Tre i punti di degustazione ( suddivisi geograficamente, ovviamente in termini di burrifici, e cioè Nord, Centro e Sud, strettamente collegati con i prodotti tipici ), ubicati nel Chiostro di San Lorenzo, Giardini del Museo Archeologico Casentinese e Teatro Dovizi ( vero gioiello in stile barocco).

Infine il progetto speciale Wi.Fi free in demo, attivato nel centro storico della Città del Dovizi e dei Galli Bibbiena nei giorni di Birbiena e successi, per essere e poi ( necessari alcuni mesi ), allargato a tutto il territorio comunale. Insomma un evento veramente unico ed eccezionale ( birra, cultura, gastronomia tipica, musica, servizi, ecc. ) destinato a battere ogni record di presenze e qualità, in un contesto sicuro e gioioso, molto bello sul piano ambientale, della storia e tradizione.

Annunci
Categorie: Fiere di artigianato italiano, Notizie | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: