La prima mostra dedicata all’antenato del made in Italy | ArticoloTre – Quotidiano online indipendente e di inchiesta

See on Scoop.itMadeinItalyfor.me
Per ricordare i cinquant’anni della mostra sul barocco piemontese fatta nel 1963 tra Palazzo Reale, Stupinigi e Palazzo Madama, ma anche per festeggiare l’acquisto di un cofano forte dell’artista, Palazzo Accorsi a Torino dedica la prima personale mai realizzata finora a Pietro Piffetti, ebanista e mobiliere d’eccezione di casa Savoia nel Settecento, autore di mobili intarsiati che sono veri e propri pezzi unici.

MadeinItalyfor.me‘s insight:

La mostra presenta tre pezzi presso il Consiglio Regionale del Piemonte in via Alfieri 15, fino al 30 novembre, cioè un tabernacolo di Bene Vagienna e la copia di stipi prestata dal Museo Accorsi Ometto, dove c’è invece il grosso dell’esposizione, organizzato su due sezioni, una dedicata ai mobili di uso domestico per corti e nobili e l’altra agli oggetti sacri.

See on www.articolotre.com

Annunci
Categorie: Fiere di artigianato italiano, Notizie | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: