Perché gli artigiani non sono online? » First Draft

See on Scoop.itMadeinItalyfor.me
MadeinItalyfor.me‘s insight:

Il secondo evento, dedicato all’ecommerce, del ciclo di incontri del progetto Valore Artigiano ha suscitato un dibattito acceso. Alcune affermazioni dei relatori sono state particolarmente spiazzanti. Vediamo quali. Alessandra Geninatti di Etsy Italia Team ha sottolineato la necessità per un artigiano di dedicare cura e attenzione alla propria presenza web: almeno un’ora per ogni ora di lavoro in laboratorio. Dario Loison ha evidenziato come l’aver garantito massima trasparenza sugli ingredienti e sulle tecniche di produzione dei panettoni (le schede di ogni prodotto sono disponibili online sul sito aziendale) gli abbia permesso di costruire un dialogo fruttuoso con il consumatore.

Tutti naturalmente guardano al web come ad una grande opportunità ma pochi ritenevano necessario un cambiamento così profondo rispetto alle logiche tradizionali del lavoro artigiano. Questi interventi hanno sicuramente fatto riflettere gli artigiani e hanno sollevato un dibattito molto partecipato. Dalla discussione sono emersi alcuni spunti interessanti per capire dove si gioca la discontinuità nel rapporto tra gli artigiani e il web

See on www.firstdraft.it

Annunci
Categorie: Notizie, Storia AWS | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: