Il made in Italy guida lo shopping – Cronaca – il Mattino di Padova

See on Scoop.itMadeinItalyfor.me
I mercatini tornano protagonisti del centro con poche novità Ma chi vuole risparmiare punta sui prodotti cinesi

MadeinItalyfor.me‘s insight:

La parola d’ordine dell’edizione 2013-2014 dei mercatini di Natale è “made in Italy”: le reclame sono un po’ dappertutto, dai cartelloni di ogni bancarella alle bandierine tricolore tra la merce esposta. Che sia tutto vero? Non esattamente. Dipende dal budget che si ha in tasca. Se l’idea è con pochi euro porto a casa un pensiero per amici e parenti (suocera compresa), allora si torna al sempreverde paradigma del “made in China”: con 5 euro un paio di guanti; con 7 una sciarpa e con 3-4 un soprammobile pur sempre efficace a riempire un pacchetto sotto l’albero. Viceversa, se il portafoglio permette di arrivare a 15-20 euro a dono, allora è tutta un’altra storia e si può pure assecondare lo spirito patriottico. Tuttavia le prime ore dello shopping “merry Christmas” sembrano puntare dritto al risparmio: molto frequentate le bancarelle dal prodotto low cost (dunque cinese), guardate con curiosità ma imbarazzata circospezione quelle che sfoggiano il prodotto nostrano, non sia mai arrivi la domanda da scansare: «Posso aiutarla? Vuole provarlo?» che poi bisogna sapersi svincolare con grazia ed eleganza.

See on mattinopadova.gelocal.it

Annunci
Categorie: Notizie | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: